over-small

Monitoraggio del rischio di credito e gestione della crisi d’impresa (BASE)

Analisi e valutazione base delle condizioni finanziarie

Guarda il video esplicativo

Il corso base è indirizzato verso gli operatori dell’area crediti cui è assegnata la responsabilità dell’analisi e della valutazione delle condizioni finanziarie delle aziende clienti nella gestione andamentale del rapporto.

Vengono illustrati e verificati, tramite la presentazione di esercitazioni e case studies, gli indicatori finanziari ed i sintomi gestionali, manageriali ed organizzativi che possono preludere, sulla base di campionature statistiche ormai consolidate, al futuro manifestarsi di crisi di impresa o manifestazioni di insolvenza.

Nel contempo vengono analizzate le misure cautelative utili a contenere il rischio nella fase gestionale prima del passaggio delle pratiche al contenzioso.

Informazioni aggiuntive

Argomenti dell’intervento

LA CRISI D’IMPRESA. I SINTOMI PREMONITORI

  • Indebolimento del patrimonio del debitore e dei garanti
  • Utilizzo di strumenti vecchi (fondo patrimoniale) e nuovi strumenti di sbarramento sul patrimonio (trust, destinazioni di immobili ai sensi dell’art. 2645 ter Cod.Civ., e patrimoni destinati)
  • Revoca delle fideiussioni
  • Operazioni societarie liberatorie (trasformazioni, fusioni, scissioni e conferimenti di rami d’azienda)
  • Trascrizioni di compromessi immobiliari su immobili ipotecari

I CREDITI A RISCHIO AGGRAVATO 

  • L’artificiale mantenimento del credito e i rischi correlati, anche sotto il profilo dei reati fallimentari

IL CONTROLLO SULLE GARANZIE E LA VALUTAZIONE SULLA LORO TENUTA

  • Il controllo sulle garanzie e la valutazione sulla loro tenuta
  • Il controllo della regolarità formale
  • Il consolidamento delle garanzie
  • Il conflitto di interessi alla luce della evoluzione normativa e giurisprudenziale (garanzie intergruppo)
  • Specialità e determinatezza di pegni e ipoteche.
  • Fideiussioni: rischi connessi all’art. 1956 e problematiche di reviviscenza della fideiussione
  • Atti novativi del credito e riflessi sulle garanzie
  • Cessioni di credito con funzione di garanzia: controllo e perfezionamento

DESTINATARI

E’ particolarmente consigliata la partecipazione a responsabili delle funzioni di credito, corporate banking, politiche e controllo del credito, risk management, contenzioso, recupero crediti, pianificazione, gestione dei rischi.

Durata

Il modulo sviluppa i contenuti nell’arco di 2 giornate.

Modalità formativa

Il percorso prevede lezioni frontali, discussioni guidate sugli argomenti del modulo e presentazione e discussione di case histories.

Verifica dell’apprendimento

Attraverso la compilazione di un QUESTIONARIO PRE-CORSO si potranno verificare il livello conoscenza presente nei singoli e nel gruppo di partecipanti e quindi consentire la calibrazione del corretto mix di contenuti/metodologia da parte del docente.

Si prevede inoltre la compilazione di un QUESTIONARIO POST-CORSO (sostanzialmente paragonabile al QUESTIONARIO DI PRE-CORSO), somministrato nella fase finale del modulo. In tal modo sarà possibile verificare le conoscenze acquisite dai partecipanti durante il modulo. Inoltre, verrà fornita agli iscritti la possibilità di compilare on-line un questionario di verifica dopo tre mesi dall’intervento. I partecipanti riceveranno un feed back sulla correttezza delle loro risposte.

Le prossime date del corso:
  • 14 e 15 Settembre 2016, Milano

Richiedi informazioni »