over-small

Il controllo dei rischi nell’affidamento (BASE)

Aree di rischio e modelli di costruzione degli strumenti previsti da Basilea 3

Guarda il video esplicativo

I fondamenti del NAC di Basilea evidenziano la predominante influenza della capacità di analizzare e quantificare in modo distinto e lineare le differenti aree di rischio presenti nell’attività bancaria.

Il percorso prevede nel corso base la presentazione delle aree di rischio e dei modelli di costruzione degli strumenti previsti dagli Accordi di Basilea.

Modelli finalizzati alla determinazione dei livelli di rischio e delle relative coperture patrimoniali previste nei tre pilastri sui quali si basa il modello generale della regolamentazione patrimoniale delle banche.

Informazioni aggiuntive

Argomenti dell’intervento

ANALISI DEI RISCHI

  • L’accordo di Basilea nello scenario bancario
  • Le regole del rischio finanziario
  • Le regole del rischio di mercato
  • Le regole del rischio operativo
  • La rendicontazione del rischio
  • La valutazione del rischio
  • Cenni sulle applicazioni del V.a.R. alla gestione finanziaria delle banche

CONTROLLO E GESTIONE DEI RISCHI

  • Le modalità di analisi dei parametri di vigilanza
  • Gli strumenti gestionali di controllo dei rischi
  • Informativa di bilancio e rischi bancari
  • Basilea 3 e gli affidamenti consolidati
  • Basilea 3 e le operazioni di corporate finance
  • Basilea 3 e le new companies
  • Basilea 3 e la ristrutturazione delle imprese
  • Basilea 3 e la gestione del credito deteriorato
  • Basilea 3 e la gestione delle procedure concorsuali

DESTINATARI

E’ particolarmente consigliata la partecipazione a responsabili delle funzioni di credito, corporate banking, politiche e controllo del credito, risk management, contenzioso, recupero crediti, pianificazione, gestione dei rischi.

Durata

Il modulo sviluppa i contenuti nell’arco di 4 giornate.

Modalità formativa

Il percorso prevede lezioni frontali, discussioni guidate sugli argomenti del modulo.

Verifica dell’apprendimento

Attraverso la compilazione di un QUESTIONARIO PRE-CORSO si potranno verificare il livello conoscenza presente nei singoli e nel gruppo di partecipanti e quindi consentire la calibrazione del corretto mix di contenuti/metodologia da parte del docente.

Si prevede inoltre la compilazione di un QUESTIONARIO POST-CORSO (sostanzialmente paragonabile al QUESTIONARIO DI PRE-CORSO), somministrato nella fase finale del modulo. In tal modo sarà possibile verificare le conoscenze acquisite dai partecipanti durante il modulo. Inoltre, verrà fornita agli iscritti la possibilità di compilare on-line un questionario di verifica dopo tre mesi dall’intervento. I partecipanti riceveranno un feed back sulla correttezza delle loro risposte.

Le prossime date del corso:
  • 22 e 23 Giugno 2016, Milano
  • 6 e 7 Luglio 2016, Milano – Modulo

Richiedi informazioni »