over-small

Gestione della multiculturalità

Corso di cross cultural e diversity management

Prima data disponibile Sede del corso
In aggiornamento —-

Nel sistema globale odierno è diventato indispensabile riuscire a rapportarsi a culture diverse con strumenti conoscitivi e professionali idonei, soprattutto in ambienti di lavoro altamente strutturati. Vivere la diversità culturale, il corso di cross cultural management ideato da The European House – Ambrosetti, presenta strategie innovative per affrontare e operare rapidamente in un ambito multiculturale.

Approfondendo teorie utili a trarre spunti di riflessione sulle diverse modalità di interazione con gli altri in un ottica di diversity management, il corso fornisce i partecipanti delle tecniche necessarie per gestire al meglio le differenze culturali all’interno di una impresa.

cross-culture

Informazioni aggiuntive

L’architettura del laboratorio

Il corso Cross Culture: Vivere con la diversità culturale di Professione: MANAGER® si sviluppa nell’arco di tre giornate full immersion, dalle 9.30 alle 18, e prevede una singola formula di partecipazione.

Nel caso di edizioni realizzate per specifiche organizzazioni, i contenuti del corso di cross cultural management vengono personalizzati in relazione alle caratteristiche dell’azienda ospitante, del contesto in cui essa opera e delle specifiche esigenze dei partecipanti, attraverso interviste mirate alla Direzione aziendale realizzate in fase di progettazione delle singole iniziative.

Un percorso avanzato

I Giornata – STRATEGIE E REGOLE PER UNA GESTIONE EFFICACE DELLA DIVERSITÀ

  • Le scuole di pensiero: dal metodo Hofstede al metodo Driver
  • Assunti di base per una gestione strategica delle differenze
  • Regole e segreti per guidare un team multiculturale

II Giornata –  TEORIE E TECNICHE DI INTERAZIONE CON GLI ALTRI: DALLA DIVERSITÀ ALL’ALTERITÀ

  • Flessibilità e sensibilità per affrontare culture ignote
  • Il cambiamento indotto dalle diversità culturali
  • La teoria «Black box»

III Giornata – GUIDARE EFFICACEMENTE UN TEAM: IL MANAGER MULTICULTURALE

  • Radici del conflitto e implicazioni multiculturali
  • Strategie, possibilità e limiti della risoluzione dei conflitti
  • Negoziare e giungere a un accordo con persone di culture diverse
Calendario 2017

In aggiornamento

Il laboratorio sarà interamente condotto da:

LUCIANO TRAQUANDI

Titolare della cattedra di Psico-Sociologia aziendale e Professore a contratto in Gestione delle Risorse Umane e Comportamenti Organizzativi presso l’Università LIUC di Castellanza. È docente in Gestione Des Ressources Humaines presso l’Université Jean Moulin di Lione, Visiting Professor all’Université Panthéon Assas di Parigi e Docente al Summer Course in International Management all’Arizona State University di Phoenix. Conduce seminari presso l’HEC (Hautes Études Commerciales) di Parigi sulla multiculturalità e il conflitto. Insegna Comportamento Organizzativo presso il MIP – Business School del Politecnico di Milano e ha insegnato, come Professore a contratto, Organisational Behaviour all’ISEAD di Fontainebleau.

È, inoltre, co-fondatore della società di consulenza «Alto Hi Touch Consultants» e ha lavorato al fianco di numerose aziende italiane e internazionali come: 3M, ABB, Alcatel, Bayer, Banca Sella, Diesel, Leroy Merilin, MBDA, Edison, Fiat, Microsoft, Nestlé, Philips, Regione Lombardia, SAP, STM, Thomson CSF, Unicredit Bank e Zurich.

Richiedi Informazioni